Rinnovo patente a Porto San Giorgio

Aspiro Autoscuola offre il rinnovo patente a Porto San Giorgio. Come ben saprai la patente di guida ha un certo periodo di validità, che viene indicato sul documento stesso.

Questa data di scadenza dipende dall’età del conducente e dal tipo di patente. Una volta scaduto, il documento deve essere rinnovato, con la data che coincide sempre con il giorno del compleanno, così da evitare eventuali dimenticanze.

Nell’ipotesi di mancato rinnovo dopo essere trascorsi tre anni dalla scadenza, si procede alla revisione della patente, quindi risulterà necessario sostenere nuovamente l’esame teorico e quello di guida. Per eseguire il rinnovo della patente bisognerà solamente prenotare la visita medica presso la nostra sede, oltre che compilare la documentazione necessaria per le pratiche di rinnovo.

L’intera procedura è eseguibile direttamente nella sede di Aspiro Autoscuola.
Eseguendo il rinnovo presso di noi, potrete evitare code negli uffici postali e tempi di attesa lunghi causati dallo svolgimento delle pratiche.

Autoscuola Aspiro

Come rinnovare la patente

Per il rinnovo patente a Porto San Giorgio, oltre che prenotare la visita medica, è necessario portare con sé una serie di documenti, ovvero:

  • tessera sanitaria;

  • carta d’identità;

  • una fototessera;

  • patente.

In determinati casi, il rinnovo potrà essere eseguito solamente dalla Commissione Medica Locale, ad esempio quando il patentato possiede una patente speciale o quando vi sono situazioni cliniche che possono far sorgere dubbi sull’idoneità alla guida.

E’ possibile che, nel corso degli anni, la patente venga rubata o smarrita, anche se questa non è ancora scaduta e quindi valida. In quest’ipotesi, per continuare a guidare, risulta necessario eseguire il duplicato del documento di guida e seguire una particolare procedura, che consegue l’istruzione della pratica presso una qualsiasi autoscuola.

Questa necessità può incombere anche qualora la patente risulti illeggibile, deteriorata o rotta. Ciò significa che dovrai recarti in autoscuola e seguire le istruzioni degli operatori, i quali si occuperanno della trasmissione della pratica in motorizzazione.

 

Ulteriori informazioni

Per il rinnovo della patente possono risultare necessari ulteriori documenti, da portare al momento della visita medica, come:

  • nel caso si soffra di diabete (insulino dipendente o meno) è necessario farsi rilasciare la dichiarazione prevista dalla legge dal proprio diabetologo;

  • nel caso si utilizzino occhiali da vista per la visione a lunga distanza, è sempre necessario portarli con sé;

  • nel caso in cui si indossi una protesi acustica, bisogna farsi rilasciare una certificazione dal centro presso il quale è stata acquistata;

  • nel caso di paziente monocolo, bisognerà presentare un certo certificato che viene rilasciato dall’oculista.

Per quanto riguarda le patenti C-D-E, le procedure sono le medesime, ma con una limitazione. Infatti, le patenti C e CE sono rinnovabili fino all’età di 65 anni dal medico monocratico, mentre le patenti D e DE fino all’età di 60 anni.